Come scegliere gli smalti semipermanenti migliori

migliori semipermanenti

Lo smalto semipermanente è un servizio molto richiesto e ogni onicotecnica professionista sa di dover offrire una selezione di prodotti di alta qualità per soddisfare le proprie clienti. Ma quali sono i semipermanenti migliori? Un buon prodotto deve essere:

facile da applicare e stendere

resistente, ma al tempo stesso poter essere rimosso semplicemente

– avere una durata superiore ai 21 giorni

– essere ipoallergenico, non tossico e con una formula che non danneggia le unghie

Scopriamo insieme i migliori prodotti in commercio, come realizzare una manicure professionale con semipermanente e come si rimuove.

I migliori smalti semipermanenti: la nostra selezione professionale

Lo smalto semipermanente è un’ottima soluzione per chi desidera unghie curate, belle e resistenti, ma al tempo stesso con un’applicazione e una rimozione pratica e veloce.

È molto importante utilizzare prodotti di alta qualità: sia per ottenere un risultato bello e duraturo, sia specialmente per il benessere e la salute delle unghie. Occorre perciò valutare la provenienza del prodotto, in quanto in Europa ci sono regole più restrittive rispetto ad altri Paesi (esempio per il formaldeide, Il limite massimo imposto dalla legge Europea è lo 0,2% per questo motivo vengono spesso sconsigliati i prodotti non provenienti dalla comunità Europea).

Esistono molti tipi di smalto semipermanente professionale: per scegliere quello più adatto alla tua cliente ti consigliamo di concentrarti sulle caratteristiche che meglio si accordano alle unghie che presenta e alle sue esigenze.

Vediamo insieme alcune caratteristiche:

 

Ipoallergenico

  smalto semipermanente eniinails no hemaCeramic Gellac HEMA-FREE

Si tratta di una linea innovativa di semipermanente ipoallergenico con una formula priva di componenti tossici e allergizzanti senza 22 ingredienti più o meno dannosi e senza Hema, con l’aggiunta di micro-particelle minerali che rendono il colore particolarmente resistente e brillante.

L’applicazione prevede (dopo la preparazione dell’unghia naturale già descritta prima)

– la stesura della Base Hard

– poi 1/2 passate sottili di semipermanente Ceramic Gellac con un tempo di polimerizzazione in lampada UV/LED di 60 secondi. Essendo il colore molto pigmentato, ne basta poco e si autolivella da solo

– infine il lucido Dry Top o Lux GelTop

 

Rinforzante

lux gellac smalto semipermanente rosa fluo  Smalto Semipermanente rinforzante Lux Gellac 

Se la tua cliente presenta unghie fragili o danneggiate, questo semipermanente dalla nuova tecnologia è la soluzione perfetta, perchè oltre a colorare al tempo stesso si prende cura dell’unghia. Si tratta infatti di smalti soak off che contengono nutrienti come cheratina, vitamina A, B5 e proteine di mandorle dolci perfetti per ripristinare le unghie deboli e farle ricrescere velocemente. Inoltre sono con formula 20-free (senza cioè 20 sostanze più o meno tossiche). L’applicazione prevede, dopo la preparazione dell’unghia:

– la sua Lux gel base che deve catalizzare per 60 secondi

– 1 o 2 strati sottili di Lux Gellac, l’alta qualità e stabilità dei pigmenti permette la copertura anche in una sola passata.

– Dopo che il prodotto si è auto livellato, passa in lampada per 60 secondi

– Infine Lux Gel top per ultimare il lavoro

 

Long Lasting

smalto semipermanente Gel Lak – 5-free formula

Questo semipermanente long lasting è uno smalto fluido e pigmentato con formula 5-free (senza cioè Formaldeide, Resina di Formaldeide, Canfora, Toluene e DBP, come anche tutti gli altri smalti), è brillante e  molto resistente arrivando infatti a ben 4 settimane. L’applicazione prevede una base Gel Lak che ha la doppia funzione di base e top: assicura un’ottima aderenza e una brillantezza eccezionale fino al successivo refill.

 

3-in-1

smalto semipermanente one step  Rocklac Onestep

Se desideri un prodotto dall’applicazione super veloce questo è il semipermanente più adatto. Rocklac è uno smalto One Step auto sigillante che non necessita di base e lucido finale e permette un cambio look veloce senza danneggiare le unghie. È adatto sia sulle unghie naturali che ricostruite ed è una soluzione perfetta per la pedicure. L’applicazione prevede, dopo la preparazione dell’unghia naturale, di due strati sottili di prodotto e la polimerizzazione in lampada UV per 120 sec o in lampada LED per 60 secondi

Effetti speciali

Lo smalto semipermanente è adatto anche a creare delle nail art particolari e ricercate grazie ad una serie di effetti bellissimi:

 

Effetto scintillante

Flash Gellac

Questa collezione di smalti semipermanenti ha la caratteristica di possedere elementi riflettenti eccellenti: con una luce forte come il flash, i glitter altamente pigmentati brillano intensamente. Un effetto unico dalla resa molto glamour.

 

 

Effetto cat eye

9D Smalto Cat Eyes: le particelle magnetiche contenute nello smalto Cat Eye faranno brillare tutta la superficie dell’unghia creando un effetto super scintillante con l’ausilio di un magnete. È semitrasparente e si può usare separatamente: su fondo bianco si evidenzia il suo colore e sul fondo della stessa nuance si aggiunge pienezza alla tonalità.

 

– Babyboomer 

Anche con i semipermanenti è possibile ricreare l’effetto Baby boomer: occorre un po’ più di manualità rispetto all’utilizzo di gel, polygel o rubber, ma il risultato è altrettanto bello.

Puoi scegliere un colore denso, più o meno forte in base alle preferenze, rosa naturale e un bianco come Ceramic Gellac n. 1 e Ceramic nr 6  e sfumarli. .

Come si applica lo smalto semipermanente

Lo smalto semipermanente a differenza del gel ha una consistenza più morbida e meno densa e soprattutto si rimuove con molta facilità. La sua formula, infatti, è soak-off, solubile, cioè rimovibile con un solvente specifico. Si tratta quindi di un’evoluzione rispetto allo smalto classico: il semipermanente permette di avere unghie curate e resistenti che durano a lungo. Vediamo insieme come applicare lo smalto semipermanente e ottenere un risultato professionale:

 

1- Prima di tutto dovrai preparare l’unghia naturale come di consueto: rimuovere le cuticole, opacizzare il letto ungueale con lima o fresa, pulire molto bene la polvere di limatura con il cleaner e applicare i preparatori: un nail prep per deidratare e un primer per assicurare una perfetta adesione dei prodotti.

 

2- Stendi una base adatta al tipo di unghia: elastica come Lux BasegelGummy base , oppure più rigida coma Hard Base (nel prossimo paragrafo ti mostreremo tutti i prodotti e le differenze).

 

3- Applica uno strato di colore semipermanente e polimerizza in lampada per 60 secondi

 

4- Applica una seconda mano di prodotto e torna in lampada per altri 60 secondi.

 

5- Sigilla con Dry Top, che essendo senza dispersione è subito lucido, e polimerizza in lampada per altri 60 secondi.

 

Vediamo ora quali sono gli smalti semipermanenti migliori e come si differenziano per caratteristiche e stile di applicazione.

 

Come rimuovere lo smalto semipermanente

Uno dei punti di forza dello smalto semipermanente è la sua facile rimozione. Potrai scegliere tra tre tecniche semplici e veloci:

 

Solvente Hybrid remover

Essendo il semipermanente soak off, possiamo utilizzare questo prodotto per rimuoverlo. Il procedimento prevede l’utilizzo di cotone compresso imbevuto di questo solvente da applicare sullo smalto e da avvolgere poi con carta di alluminio: lo smalto si scioglie completamente in 10 minuti lasciando intatta l’unghia.

La fresa

Metodo più rapido che prevede l’uso di una fresa professionale ma occorre in questo caso sapere come usarla. Le punte che ti consigliamo sono:

cono ceramica rossa

carbide rossa

carbide cono fine: perfetta per le principianti.

 

La lima

Questa è la tecnica che richiede più tempo, ma che assicura un buon risultato: ti consigliamo la lima con grana 100/180 da usare sul lato del grit 100 e prestare attenzione a non limare troppo in profondità.

 

Semipermanente: tutti i prodotti di cui hai bisogno sul nostro shop

In questo articolo abbiamo visto come il semipermanente sia uno smalto versatile, pratico e resistente. È importante offrire prodotti professionali: ipoallergenici, di alta qualità e con tante caratteristiche diverse per poter incontrare i gusti e le esigenze delle tue clienti. Tra i vantaggi del semipermanente c’è la facilità di rimozione, ma al contempo la possibilità di avere una manicure perfetta per almeno 3 settimane.

Scopri tutti i nostri prodotti per realizzare un perfetto semipermanente: visita il nostro sito e scrivici per qualsiasi consiglio!

Eniinails ha a cuore la salute e la bellezza delle unghie: il nostro amore per i dettagli e l’attenzione alle materie prime rendono i nostri prodotti unici.

×